Logo AICAN

Gita in canoa nella laguna nord di Venezia 26-27/03/2011

Programma 26/27 marzo Laguna Veneta nord

Sabato26

Ritrovo in località Portegrandi comune di Quarto d’Altinno ed imbarco con seguente itinerario:
Portegrandi imbarco sotto le chiuse
Discesa del canale
Visita a casone di pescatori con gigantesche reti a bilancino.
Isola di Sant'Ariano (ossario) e sosta pranzo.
Palude della Rosa Attraversamento di Torcello
Arrivo all'isola di Mazzorbo ed accampamento per la notte.
Passeggiata a Burano, spesa, grigliata e pernottamento nella Base Scout Ex Forte Mazzorbo.

Imbarco sotto le chiuse
Imbarco sotto le chiuse
Imbarco
Imbarco
Partenza
Partenza
Casoni da pesca
Casoni da pesca
Canoe ormeggiate sotto i casoni da pesca
Canoe ormeggiate sotto i casoni da pesca
cristian e carola
Cristian e Carola
Case colorate di Burano
Case colorate di Burano
Preparativi per la grigliata
Preparativi per la grigliata

domenica 27

Partenza imbarco da Mazzorbetto destinazione Lio Piccolo Lio grande
Attraversamento e sosta a Torcello con foto di gruppo.
proseguimento per il canale Cessole
Isola di Motta San Lorenzo, Motta dei Cunicci
Poi attraverso la palude Maggiore sfifando le secche fino alla località le Grezze.
Pranzo al sacco sulle barene.
Rientro lungo il Taglio del Sile a Portegrandi, dopo un trasbordo su rive fangose e risalita del fiume.

Imbarcazione trazizionale con vela al terzo
Imbarcazione trazizionale con vela al terzo
superamento delle secche
superamento delle secche
Accampati per il pranzo in barena
Accampati per il pranzo in barena

Commenti

Laguna Veneta con le sue barene e i suoi specchi d'acqua a perdita d'occhio, con i suoi silenzi magici.
Un mondo diverso che vale proprio la pena vedere.
Norberto e Milena

Ho negli occhi il paesaggio piatto e scintillante, nelle braccia le pagaiate, sul viso il sole di due giorni, nel naso l'odore di mare e nella bocca pastasciutta con salsiccia e grigliata ed insalata, nelle orecchie il ronf ronf dei compagni di stanza......accidenti!!!!
Giusi

Capodanno 2010,
avvolta da una natura incredibile il deserto Libico, Livio mi parlalva di canoa.
Non immaginavo allora, che pur senza avere ancora una canoa (vero Flavio??) a distanza di una anno mi sarei trovata a condividere momenti magici come quelli vissuti sabato e domenica in laguna.
Hai ragione Fiammetta al di la della natura, pagaiare in Torcello, vedre da lontano ancora sulle canoe, i colori di Murano, e l'odore, il profumo del mare, chi li dimenticherà più'?
Ma al d la di questo le persone, le persone, non voglio nemmeno tentare di descrivere cio' che ho provato tra loro.
Non dimenticherò mai l'abbraccio di Cristian quando ci siamo salutati.
Mary

Commento degli organizzatori

cari Amici...
è stato indubbiamente uno splendido week-end ...
un ringraziamento di cuore a voi che avete partecipato al giro in Laguna...
che è stato l'occasione per condividere con altri il nostro immenso patrimonio naturale (che si è esibito nel non raro ma certamente "eccezionale morto di marea"...), ma che è stata soprattutto una grande occasione per condividere la nostra grande passione con altri Amici (vecchi e nuovi...), che al di la di "tecniche e materiali", rappresentano per noi soprattutto l'essenza della canoa canadese - libertà e condivisione-.
E' stata l'occasione di crescere e muoverci tutti assieme magari incoscientemente ma all'unisono li dove l'uomo tenta invano una sciocca e perdente lotta con la Natura quasi a renderle omaggio nei luoghi della sua resistenza...
il gioco è semplice....
la vostra indispensabile presenza...
un luogo maestoso...
un momento di comunione di intenti e idee libere....
e tutto diviene ripetibile!!!

Cristian e Carola....


Inizio della pagina Indice dei manuali
Home page